Comune di Milano - Opere Compiute Civili e Urbanizzazioni - Edizione 2018

Prefazione

Il Listino Prezzi del Comune di Milano 2018 per l’esecuzione di Lavori Pubblici e Manutenzione, approvato con Determinazione Dirigenziale del Direttore della Direzione Facility Management – Area Opere Pubbliche e Coordinamento Tecnico n. 44/2017 del 14/12/2017 in atti PG. 566784/2017, è esecutivo dal 1° gennaio 2018.

Il LP2018 è redatto in coerenza con le “Linee guida per l’aggiornamento del Listino Prezzi Comunale” approvate dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 1610/2008 del 20/06/2008 e successivi aggiornamenti approvati dalla Giunta Comunale con deliberazioni n. 2653/2012 del 21/12/2012, e n. 1255/2016 del 05/08/2016.

In merito alla determinazione dei prezzi unitari delle opere compiute, il criterio che accomuna ogni singola voce di prezzo è quello previsto ex art. 32 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 e s.m.i., assumendo per la loro composizione: i tempi di esecuzione dei lavori desunti prevalentemente dalle informazioni di pubblicazioni ufficiali ed eventualmente rielaborate dalle informazioni di tecnici esperti o aziende specializzate là dove le informazioni ufficiali risultassero insufficienti; i costi della manodopera desunti dalle pubblicazioni ufficiali , in particolare dalle tabelle del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblicate in data 3 aprile 2017 con D.D n°23/2017 per le opere edili, e con D.M del 4 marzo 2015 per le opere impiantistiche, mentre per le restanti categorie dal Bollettino della Camera di Commercio della Provincia di Milano Volume II° quadrimestre maggio/agosto 2017; i costi dei materiali dai listini dei produttori tenendo in debito conto gli sconti medi praticabili alle imprese esecutrici; i costi dei noli sulla base di informazioni del mercato.

Ai sensi del comma 2 b) del predetto ex art. 32, per il calcolo delle spese generali si è mantenuta, come per l’edizione LP2017, la percentuale del 13,50% per poter compensare tutti gli aspetti relativi alla sicurezza con esclusione di quanto specificatamente previsto nei Piani per la Sicurezza dei Progetti.

La presente pubblicazione non differisce, nella sua struttura, dalle versioni precedenti confermando le integrazioni conseguenti all’esame e verifica dei progetti redatti internamente all’Amministrazione Comunale e/o da Professionisti esterni incaricati; integrazioni necessarie allo scopo di garantire una corretta computazione e stima delle opere in osservanza dell’evoluzione normativa recentemente intervenuta.

La tematica relativa al contenimento dei consumi energetici regolamentata dai Decreti Legislativi nn. 192/2005, 311/2006 e s.m.i, secondo i quali tutti i materiali costituenti gli edifici devono essere considerati in forma omogenea dal punto di vista energetico, è stata mantenuta aggiornata a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. 56/2010 e del D.M. 26/01/2010.

ISTRUZIONI PER IL DOWNLOAD
Scarica gratuitamente il prezzario in formato .TRF, salvalo sul tuo PC e poi aprilo con qualsiasi versione del programma Dedalo.

Puoi scaricare il programma Dedalo gratuitamente qui.

COLLEGAMENTO TRA DEDALO E ICARO
Le Voci di Elenco Prezzi del presente listino sono già state predisposte per corrispondere alle Lavorazioni degli Archivi di Icaro Sicurezza e manutenzione cantieri.
Grazie a questi collegamenti, è possibile ottenere automaticamente il Piano di Sicurezza (PSC, POS o PSS) dell’opera computata.

Puoi scaricare il programma Icaro gratuitamente qui.

 

ISTRUZIONI PER IL DOWNLOAD
Scarica gratuitamente il prezzario in formato .TRF, salvalo sul tuo PC e poi aprilo con qualsiasi versione del programma Dedalo.

Scarica Dedalo

COLLEGAMENTO AD ICARO
Con le voci di Elenco Prezzi già predisposte per corrispondere alle fasi lavorative degli archivi di Icaro, è possibile ottenere automaticamente il Piano di Sicurezza (PSC, POS o PSS) dell’opera computata.

Scaricare Icaro

CONDIZIONI D’USO
Per quanto l’inserimento dei dati è stato fatto con la massima cura, non è possibile assicurare l’esattezza degli stessi e quindi in nessun caso la NetInSoft sarà responsabile di danneggiamenti diretti, indiretti, o conseguenti ad errori e/o difetti.

Condizioni d’uso del servizio

Altre pubblicazioni correlate

Sapevi che il Codice Appalti e il D.M. 49/2018 richiedono l’uso di piattaforme digitali aperte per la Direzione Lavori?

OPERA web è la prima piattaforma digitale che a partire dall’ANALISI dei prezzi consente di gestire tutto l’iter della PROGETTAZIONE per poi approdare, con l’interazione di tutti gli attori coinvolti, all’ESECUZIONE di una qualsiasi opera.