• Applicazioni Window

      Dedalo Identity 8.4 versione 64 bit

    • Applicazioni Window Mac OsX e Linux

      Dedalo Identity

      Analisi, progettazione e contabilità lavori

      Icaro240

      Icaro Identity

      Sicurezza e manutenzione cantieri

      Pegaso.mur

      Calcolo e verifica murature

      eTariffe

      La banca dati dei prezzi in edilizia

      Iside240

      Iside

      Successioni e volture

      OperaWeb

      OperaWeb

      Applicazione web

      Contabilità Lavori

      Inizia un nuovo lavoro, apri uno recente, cerca un file, oppure esegui l’Autocomposizione.

      Icaro240

      Sicurezza Cantieri

      Rivolto ai tecnici che gestiscono la sicurezza e la manutenzione di una qualsiasi opera.

      Cerca prezzi

      Aggiungi un banner all’interno dei prezzari nel capitolo specifico per la tua azienda e prodotti.

      OperaWeb

      Applicazioni web

      Applicazioni disponibili senza nessun acquisto e nuessun investimento. Paghi solo se le usi.

      Calcolo Murature

      Dal calcolo alla verifica di edifici in muratura mediante analisi pushover. Adeguato alle NTC 2018.

      Iside240

      Successioni Volture

      Per i professionisti che gestiscono le Dichiarazioni di Successione e le relative domande volture.

  • Supporto

Assistenza Netinsoft

Come creare un primo computo

Come creare un primo computo

Il Computo Metrico è uno dei documenti fondamentali fra quelli costitutivi di un progetto. Con esso vengono definite e dimostrate le previsioni quantitative e qualitative delle varie categorie di lavori previste in progetto.

Composizione Computo
La composizione di un Computo consente di predisporre un archivio base utilizzabile per elaborazioni successive quali la Perizia di Variante o il Libretto delle Misure, oltre alle Stime lavori, Computo del ferro, dei volumi, della sicurezza, alle Liste Categorie e Forniture per l’appalto, e al Cronoprogramma.

La procedura risulta facile e veloce nel suo utilizzo e i vari lavori possono essere suddivisi in Opere, Manufatti e Categorie (suddivisione fino a 3 livelli); inoltre, le voci possono essere prelevate da qualsiasi Prezzario disponibile o da altri lavori.

Aggiungere voci al computo
Per aggiungere le voci al computo, clicca sull’icona Nuova in alto nella scheda Home, sezione Voce.

il comando apre nella arte superiore della finestra, immediatamente sotto il menu, una sezione,  che si presenta suddivisa in differenti aree. Le area di rilevanza sono relative rispettivamente alla Tariffa di Riferimento, alla Voce e alle Righe di Misurazione.

Nella prima area è possibile, dopo aver associato un file di Prezzario, mediante il corrispondente tasto, eseguire delle ricerche sul tipo di voce da utilizzare.

Digitando nel campo Cerca per codice articolo o descrizione, a seconda degli elementi disponibili, o il codice o una descrizione dell’articolo da ricercare, e premendo il tasto Cerca, il programma predispone una finestra di ricerca che consentirà una selezione di tutte le voci che soddisferanno la condizione di ricerca.

Selezionato l’articolo dalla tariffa di riferimento, i campi dell’area dedicata alla voce verranno compilati con i valori presenti nell’archivio base della tariffa. Tali campi possono essere compilati o modificati anche direttamente dall’utente, senza dover fare riferimento a nessuna tariffa. Ciò può tornare utile nel caso in cui si voglia inserire un nuovo prezzo o definire una voce al volo.

Nell’area finale della finestra, mediante il combo box Righe di Misurazione, è possibile variare la modalità di inserimento dei dati, ovvero il tipo di rilevamento: misure, ferri o volumi.

Misure: rappresenta la classica modalità di introduzione dei dati composta da: N.P.U., LUNGHEZZA, LARGHEZZA E ALTEZZA/PESO.

Ferri: rappresenta la classica modalità di introduzione dei dati per il computo dei ferri con l’inserimento dei dati di tipo: N.P.U. LUGHEZZA, N.P.S. E PESO.

Volumi: rappresenta la classica modalità di introduzione dei dati per il computo dei volumi con l’inserimento dei dati di tipo: N.P.U., Area(1), Area(2) e DISTANZA, tale modalità di inserimento consente un rapido conteggio dei volumi mediante l’applicazione della formula delle “Sezioni Ragguagliate”.

In questa sezione, particolare importanza riveste il tasto Cerca. Infatti, se attivo, cioè se risulta associata una Tariffa di riferimento, consente la consultazione dell’archivio in diverse modalità che, a seconda dei casi, permette di ricercare la voce desiderata in maniera rapida e mirata.

introduzione
caratteristiche generali
requisiti di sistema
installazione di dedalo
L’interfaccia Utente
Logica dei comandi
Gestione dei menù
gestione delle finestre
tabelle di inserimento
componenti tipici delle finestre
avvio di dedalo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Hai bisogno di assistenza?
Ciao, come possiamo aiutarti?